A- A A+

Libri

In questa sezione trovate una selezione di libri, divisa per tematiche, che possono arricchire il pensiero scientifico, come pure quello pedagogico e didattico di ogni insegnante. Buona lettura!

 
Il segreto della chimica
 

Gianni Fochi, Longanesi Milano 2000 ISBN 88-304-1672-X (297 pagine - 15,5 Euro) 3/2003

   Che cosa mai ci può essere di segreto nella chimica? La domanda sorgerà spontanea nella mente di alcuni fra coloro che si sono accostati a questa scienza nelle scuole medie superiori. Altri finiscono per considerare tale disciplina piena non già di segreti, ma piuttosto di noia e fastidio. Non solo il profano, tuttavia, corre un rischio del genere: per ragioni opposte, in certi casi, vi sono soggette anche persone che, per gli studi fatti o per motivi professionali, sono talvolta ottime specialiste di settori molto particolari, ma non sono più abituate a prendere in considerazione un insieme complesso e poliedrico. Per tutti, insomma, una riflessione sull'estrema varietà dei campi in cui la chimica entra in gioco (la si trova quasi dappertutto) e su certi concetti importanti e per nulla intuitivi può contribuire a far capire che essa è diversa da come spesso la concepiamo. Ai profani la lettura potrà dare una mano a sfatare alcuni miti: che la chimica consista in una serie mostruosa di nozioni astruse da imparare a memoria; che le persone dedite a questa scienza siano aride e fredde; infine, che sia la chimica, con l'inquinamento e minacce di vario tipo alla nostra salute, a rovinare il mondo. 
 
Storia della chimica a fumetti
 

Cinzia Ghigliano, Luca Novelli, Milano Libri Edizioni 1984 (127 pagine) 3/2003

   
 
H2O
 

Alberto Cavaliere, Mursia Milano 1989 ISBN 88-425-0264-2 (243 pagine) 3/2003

  A tanti anni di distanza da quando Alberto Cavaliere (giovane e scapigliato studente di chimica) lo scrisse come reazione (tutt'altro che chimica!) a una solenne bocciatura all'esame, questo volume non ha perduto nulla della sua freschezza e della sua originalità: un'opera che suscitò al suo apparire tanto scalpore, non solo nelle aule scolastiche; e che fece dire bonariamente a Benedetto Croce: « Dopo una simile definizione dell'ossigeno, come si può odiare la vita? ». Sicuramente questo libro, che è servito a divertire e a preparare agli esami di chimica diverse generazioni di studenti, sarà accolto dalla nuova gioventù con lo stesso interesse e con lo stesso entusiasmo d'allora. Ma, di là da un comodo e abile prontuario mnemonico di formule, è un libro fresco ed arguto, che compie il grande miracolo di render piacevole la chimica persino ai più refrattari e che continuerà a deliziare anche il pubblico che non ha da fare né esami né concorsi.
 
Mezzanotte e cinque a Bophal
 

Dominique Lapierre, Javier Moro, Mondadori Milano 2003 ISBN 88-04-51452-3 (380 pagine - 8,40 Euro) 9/2004

  Nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 1984, a mezzanotte e cinque, una nube di gas tossico fuoriesce da una fabbrica americana di pesticidi, nel cuore dell'antica città indiana di Bhopal. È la più grande catastrofe industriale della storia: decine di migliaia di morti e oltre mezzo milione di feriti. Come in un thriller, Dominique Lapierre e Javier Moro ci raccontano l'avventura umana e tecnologica che ha portato a questa immane tragedia annunciata, il meccanismo infernale che ha provocato il disastro, il dramma di migliaia di vite distrutte, l'incanto da Mille e una notte di questa città svanito per sempre. Morte, follia, piccole meschinità e atti di eroico altruismo si sovrappongono così in poche ore e centinaia di personaggi, situazioni, storie si intrecciano a disegnare un indimenticabile affresco pieno d'amore, di pietà umana, di fede e speranza.
 
Bilder, die sich selber malen
 

Günther Harsch Heinz H. Bussemas, Aulis Köln 2003 ISBN 3-7614-2495-7 (135 pagine - 24,00 Euro) 2014

  Der Chemiker Runge tränkte imprägniertes Papier mit verschiedensten Farblösungen und schuf so seine faszinierenden "Bilder, die sich selber malen". Die Autoren Günther Harsch und Heinz H. Bussemas zeigen in ihrem Buch, wie man diese Bilder spielerisch experimentierend "nachmalen " kann und geben auch eine moderne physikalisch-chemische Deutung der Runge-Bilder. Deren Ästhetik und das spielerische Element bei der Sache leisten einen wichtigen Beitrag zur Motivation, sich mit Chemie zu befassen.
Lehrerinnen und Lehrer unterschiedlicher Schultypen, Jahrgangsstufen und Fächer (Chemie, Technik, Geschichte, Kunst) werden dieses großzügig bebilderte Buch mit Freude und Gewinn einsetzen, um den Fachunterricht zu bereichern und fächerübergreifende Projekte anzuregen. Dazu ist das Buch reich an wissenschafts-, industrie- und kulturgeschichtlichen Bezügen, orientiert an Runges spannender Lebensgeschichte (1794 -1867) und seinem Wirken.
Die 2. Auflage berücksichtigt die Gefahrstoffverordnung mit Risiko- und Sicherheitshinweisen.
Vai all'inizio della pagina

by-nc-sa1