A- A A+

Materiali, colture e preparati

In questa pagina potete trovare una serie di materiali e colture che possono essere ordinati e ritirati presso l'LPD.

 

termocamera


Termocamera professionale, compatta e semplice da utilizzare: basta puntarla su ciò che si vuole rilevare e la messa a fuoco avviene automaticamente. La termocamera può essere utilizzata per studiare in tempo reale fenomeni termici in classe e all’esterno: come si riscaldano/raffreddano diversi corpi, disomogeneità di temperatura, differenze nell’isolamento di vari oggetti, ecc… In ambito professionale viene utilizzata principalmente nell’ambito della manutenzione preventiva e del risparmio energetico.

La termocamera ha una sensibilità di 0.1°C e un intervallo di rilevamento da -40°C a 70°C, inoltre è in grado di memorizzare le immagini. È dotata di batterie ricaricabili e ha un autonomia di 5 ore.

valigia termocamera


 

fonte radioattiva

Sono disponibili due fonti radioattive costituite da Radio-226, l’elemento da cui deriva la parola “radioattività” proprio perché è dal suo studio che è stato scoperto questo fenomeno. Il radio-226 emette radiazioni alfa trasformandosi in radon con periodo di dimezzamento di 1602 anni e un’attività di 3.3 kBq.

Il prestito della sorgente radioattiva è soggetto ad una regolamentazione più stretta rispetto ai comuni prestiti di materiale e in particolare prima di prestare la fonte radioattiva è necessario prendere atto delle disposizioni relative al trasporto, allo stoccaggio e alla manipolazione. La durata massima del prestito è limitata a 2 settimane.


 

sonde pasco

Sono disponibili diversi tipi di sonde Pasco, anche non presenti nel catalogo dei materiali. Dato che perlopiù c’è un solo pezzo per tipo di sonda, si raccomanda di richiedere con anticipo tipo e numero di pezzi richiesti in modo da poterne verificare l’effettiva disponibilità. I prestiti di norma hanno una durata di 3 settimane.


 

sostanze laboratorio

Nel deposito dell’LPD sono disponibili diverse sostanze derivanti da eccedenze di altre sedi. Queste sostanze sono a disposizione dei docente che le richiedono. In caso di necessità si raccomanda di contattare anticipatamente l’LPD via email specificando la sostanza e la quantità richiesta in modo che sia possibile verificare l’effettiva disponibilità prima di passare a ritirarla. Se la sostanza richiesta non fosse disponibile si consiglia di prendere contatto con i responsabili di laboratorio delle sedi vicine.


euglene

coltura euglene e spelta

Microorganismo unicellulare ideale per osservazioni al microscopio che può essere mantenuto in coltura con poche cure. La sua doppia natura di organismo sia autotrofo sia eterotrofo lo rende ideale per delle riflessioni su questi diversi modi di vita. Con un ingrandimento appropriato (400x) si può notare la presenza di diverse strutture interne. Grazie ai cloroplasti l’euglena può fare la fotosintesi, ma se non c'è luce, assorbe il cibo che trova nell’ambiente circostante. È in grado di muoversi grazie ad un flagello che sfrutta per spostarsi dove trova le migliori condizioni di vita.

Oltre all’euglene sono disponibili fieno e paglia per preparare degli infusi in cui si sviluppano i parameci.


Login

Vai all'inizio della pagina

by-nc-sa1